Programma_Campolongo

 

Campo(longo)#2_piccola

 

Al via la seconda edizione di Campo(longo) di giustizia sociale.

Persone sconosciute riunite in un cerchio per scoprire quello che le ha portate a riunirsi, a conoscersi, il filo rosso dell’antimafia per farci crescere. Testimonianze di quanto l’apporto dei singoli possa contare per la comunità

Programma Campolongo 2014

Il ruolo politico del volontariato consiste nell’impegno per realizzare ed applicare i diritti di cittadinanza, nel rimuovere le cause di ingiustizia che impediscono ad alcuni di essere cittadini, tra queste la criminalità organizzata.

Là dove operano le mafie al cittadino si sostituisce il suddito, al diritto si sostituisce il favore, alla libertà si sostituisce il controllo.

Per questo motivo il MoVI Veneto assieme a Libera riviera del Brenta, a Principi Attivi, al Comune di Campolongo Maggiore e a molti altri ha sempre dedicato la sua attenzione al tema della legalità.

Sapendo che in questo aspetto si concretizza un compito che non possiamo rifiutarci di assumere ci impegniamo per lavorare nella costruzione di una società che deve impegnarsi per realizzare pienamente i diritti, per rimuovere gli ostacoli alla costruzione di una cittadinanza effettiva.

Le mafie al Nord operano, le mafie al Nord esistono, non ammetterlo, fingere di non vederlo, significa abbandonare il ruolo politico e culturale del volontariato, significa mettersi all’angolo.

Per questo, anche quest’anno, Campo(longo) di giustizia sociale.

Annunci